Data: 10-05-2018

Intimidazioni

Fvm Sardegna chiede provvedimenti urgenti e concreti

Intimidazioni

Dopo l'ennesimo atto intimidatorio nei confronti dei medici veterinari pubblici, il Presidente regionale FVM Sardegna, Dott. Massimiliano Picoi, ha inviato una lettera alle autorità nazionali e regionali per chiedere provvedimenti urgenti e concreti di tutela, al fine di neutralizzare ulteriori minacce e aggressioni verso i dirigenti veterinari pubblici, incaricati di garantire le attività istituzionali per legge previste a garanzia della sanità pubblica.

"La solidarietà ed il conforto da parte dei Colleghi e delle Istituzioni non è più sufficiente ed il trasferimento in altre sedi lavorative dei colleghi non è la soluzione" afferma Picoi

Leggi la lettera

Torna alla pagina precedente Stampa questa comunicazione Invia a un amico